Monossido, grave 12enne in Lucchesia

COREGLIA ANTELMINELLI (LUCCA), 7 DIC - Un bambino di 12 anni di Coreglia (Lucca) è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Cisanello (Pisa) per intossicazione da monossido di carbonio. Il bimbo è arrivato ieri sera con l'elisoccorso ed è stato ricoverato in codice rosso. Quando si è sentito male intorno all'ora di cena, era nella sua abitazione di Calavorno con altri 4 bimbi e 3 mamme a loro volta rimasti intossicati ma in maniera non grave. Quando il bimbo di origine magrebina, come riportato oggi sulle cronache dei quotidiani, si è sentito male la madre ha chiamato il 118 e appena arrivato il personale ha rilevato la presenza nelle stanze del monossido di carbonio. Sul posto sono intervenute un'automedica, 3 ambulanze, l'elisoccorso Pegaso e i vigili del fuoco che hanno riscontrato la presenza di una stufa a legna che potrebbe aver avuto problemi alla canna fumaria.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castiglione di Garfagnana

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...